Come scegliere un registratore vocale in base allo spazio di archiviazione: info e prodotti

Alla ricerca del registratore vocale perfetto molto spesso andiamo a controllare, oltre al prezzo, lo spazio di archiviazione. Questa è una caratteristica molto particolare soprattutto, se abbiamo bisogno di utilizzare il nostro registratore vocale per registrare tanti audio.

Vediamo insieme i registratori vocali con un grande spazio di archiviazione e come possiamo distinguere e comprare il migliore.

Continua a leggere per capirne di più.

Registratori vocali: che cosa sono?

Per prima cosa andiamo a capire che cosa sono i registratori vocali e le sue caratteristiche.

I registratori vocali sono degli strumenti che servono per la registrazione dei suoni o delle parole. Queste registrazioni una volta fatte, possono essere archiviate in un comodo spazio sia all’interno del registratore che in una SD.

Il registratore vocale ha tantissime caratteristiche che in qualche modo incidono anche sullo stato di archiviazione.

Infatti, molte caratteristiche ci permettono di salvare i file in un formato che occupa molto spazio di archiviazione. Mentre, molte altre, ci permettono di utilizzare un piccolo spazio di archiviazione.

Parliamo un po’ delle caratteristiche del registratore vocale

Queste caratteristiche possono essere ad esempio, la riduzione del rumore. La riduzione del rumore ci permette di di creare un file sicuramente di ottima qualità ma ovviamente, anche molto pesante.

Un altra caratteristica molto interessante è il fatto che molti registratori vocali hanno la possibilità di stopparsi in modo automatico. Questo avviene quando il microfono del registratore non riesce a captare alcun suono durante la registrazione.

Questa ultima caratteristica non solo ci permetterà di risparmiare batteria ma, ci dirà anche la possibilità di risparmiare un sacco di spazio di archiviazione che in caso contrario verrebbe occupato inutilmente.

Tutte queste caratteristiche sono importanti per identificare al meglio un registratore vocale ma soprattutto , per capire come funziona un pochino anche lo spazio di archiviazione. Molto spesso si pensa di conoscere tutte le componenti di un oggetto ma  puntualmente non si utilizzano a pieno o in modo errato.

Lo spazio di archiviazione

Parliamo quindi finalmente, del titolo dell’articolo: lo spazio di archiviazione.  Ora che abbiamo nominato le varie caratteristiche principali vediamo come funzionano in base allo spazio che abbiamo a disposizione.

Lo spazio di archiviazione si può trovare direttamente all’interno del registratore ma anche fuori con una semplice scheda SD. La prima opzione è solitamente quella più comune.

Lo spazio di archiviazione che si trova all’interno del nostro registratore vocale può essere di varie dimensioni. Solitamente troviamo il registratore vocale che contiene 4 GB fino ad un massimo di 16 GB.

Questo spazio di archiviazione è particolarmente utile soprattutto se il nostro registratore vocale non è predisposto per supportare una scheda SD.

Mentre, se il registratore vocale che abbiamo deciso di acquistare ha la possibilità di inserire un scheda SD, il gioco si fa molto più semplice. Infatti, con la scheda SD potremmo aumentare il nostro spazio di archiviazione e non avere più problemi durante le registrazioni.

Vediamolo nello specifico

Come abbiamo detto prima, infatti, occupare lo spazio di archiviazione velocemente è molto semplice. Basta registrare in formati molto grandi o fare registrazioni molto lunghe per occupare tutta la memoria che c’è all’interno del nostro registratore.

Fare una media di quante ore di registrazione possiamo effettuare con la nostra memoria non è semplice, possiamo però fare una media.

Con ad esempio, una memoria da 16 GB possiamo effettuare circa 1000 ore di registrazione. Queste ore di registrazione però dipendono dal formato con cui si va a registrare. Per avere tutte quelle ore di registrazione dovremo utilizzare una dimensione di file da 32 kbps.

Se invece, aumentiamo i kbps le ore di registrazione ovviamente, diminuiranno drasticamente. Se utilizziamo la riduzione del rumore, come ho specificato prima, le ore di registrazione che potremo archiviare nella nostra memoria saranno davvero pochissime.

I prezzi

Per quanto riguarda i prezzi dei registratori vocali con uno spazio di archiviazione importante, non si differenziano dai registratori vocali normali.

Infatti, se andiamo a considerare un registratore vocale di una fascia di prezzo bassa abbiamo un prezzo che si aggira intorno ai 30 euro.

Se invece, decidiamo di acquistare un registratore vocale con una fascia di prezzo media abbiamo dei prezzi che si aggirano intorno ai 50 euro.

Infine, salendo di fascia e considerando una fascia di prezzo alta abbiamo dei prezzi che si aggirano intorno agli 80 euro.

Questo tipo di registratori vocali di fascia di prezzo abbastanza alta,  si distinguono dagli altri perchè grazie alle loro caratteristiche lo spazio di archiviazione non sarà più un problema.

Oltre, ad avere la possibilità di inserire una memoria esterna infatti, questo tipo di registratori hanno in dotazione, all’interno, una memoria abbastanza grande.

Posso quindi affermare che, lo spazio di archiviazione dipende molto dal prezzo che siamo disposti a spendere. Se non vogliamo spendere tanto ci ritroveremo con una memoria interna abbastanza piccola e molto spesso senza nemmeno la possibilità di espanderla.

Se invece, siamo disposti a spendere un pochino di più sicuramente avremo la possibilità di usufruire di una grande memoria sia interna che esterna.

Conclusioni

Siamo ormai giunti alle conclusioni di questo articolo sullo spazio di archiviazione dei registratori vocali. Di questo argomento non è mai molto semplice parlarne anche perchè, lo spazio di archiviazione dipende da tantissimi fattori.

Molto spesso tutte le caratteristiche che può avere un registratore vocale non ce l’hanno tutti ed è per questo che non si può parlare nello specifico ma solo in modo molto generale.

Lo spazio di archiviazione è particolarmente importante, direi che è il cuore pulsante del nostro registratore vocale.  Questo perchè, senza spazio di archiviazione non potremo salvare le nostre registrazioni.

Ricordo che una volta che abbiamo salvato le nostre registrazioni nello spazio di archiviazione possiamo anche esportarle da un’altra parte, ad esempio nel pc.

Perciò, se non abbiamo tanto spazio nel nostro registratore vocale possiamo utilizzare questo metodo non avere sempre lo spazio di archiviazione pieno.

Ora che hai capito un po’ come funziona lo spazio di archiviazione del registratore vocale non ti resta che acquistare il registratore vocale che ti piace di più e iniziare a registrare tutto quello che ti passa per la testa.

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare la tradizione.

Back to top
menu
miglioriregistratorivocali.it