Migliori registratori vocali portatili: guida ai modelli, caratteristiche e costi

Se siamo degli studenti sempre indaffarati tra le lezioni e le interrogazioni  sicuramente, abbiamo bisogno di uno strumento che ci aiuti e che collabori con noi. Ma anche se siamo dei giornalisti alle prime armi abbiamo bisogno di questo fantastico strumento che ora ti svelerò cos’è.

Questo fantastico oggetto che ci può sicuramente venire incontro e anche abbastanza indispensabile è sicuramente il registratore vocale portatile. 

Questo articolo ti verrà incontro per capire che cosa sono questi fantastici strumenti, come devono essere utilizzati ma soprattutto, la cosa più importante ovvero, il prezzo.

Quali sono le caratteristiche dei migliori registratori vocali portatili?

Per prima cosa dobbiamo andare a capire che sono i registratori vocali portatili. I registratori vocali portatili sono degli strumenti che servono per appunto, registrare tutto ciò che vogliamo.

Che sia una lezione o una canzone non c’è nessun problema perchè, il nostro registratore vocale portatile riuscirà a registrare qualsiasi cosa.

Il registratore vocale portatile, come suggerisce anche il nome, ha una dimensione davvero piccola piccola ma soprattutto un peso davvero leggerissimo. Abbiamo una lunghezza di circa 10 cm e un’altezza di 4 cm. Per quanto riguarda invece il peso, ci aggiriamo intorno ai 70 grammi.

Ora possiamo andare a vedere nello specifico le caratteristiche di questo oggetto. Le caratteristiche per identificare i migliori registratori vocali portatili sono essenzialmente tre e sono:

  • lo spazio di archiviazione
  • la durata della batteria
  • il prezzo

Parliamo della prima caratteristica fondamentale: lo spazio di archiviazione

Per quanto riguarda la prima caratteristica, si parla di spazio di archiviazione. Questa caratteristica è molto importante per capire nello specifico quanto riesce a registrare.

Solitamente lo spazio di archiviazione del registratore vocale portatile è di circa 4 GB. Questo spazio già all’interno del registratore vocale ci permette di fare parecchie registrazioni senza affidarci ad una scheda di memoria esterna.

Nel caso in cui abbiamo bisogno di più spazio di archiviazione ovviamente, possiamo inserire all’interno del nostro registratore vocale portatile una memoria esterna.

La memoria esterna può essere di qualsiasi capacità, permettendoci di registrare più registrazioni possibili. Ovviamente , possiamo anche organizzarle in pratiche cartelle. Questo metodo ci permetterà ovviamente di scaricarle in modo molto più veloce e di ritrovare i file in modo più veloce.

La durata della batteria: come farla durare di più

Per quanto riguarda invece, la seconda caratteristica dobbiamo parlare assolutamente di batteria. In particolar modo dobbiamo parlare di durata della batteria.

Per far durare molto di più la batteria dobbiamo portare dei piccoli accorgimenti durante la registrazione.

La batteria anzitutto può essere a litio oppure il registratore vocale portatile può avere delle pile di tipo AAA, solitamente due.

Le batteria a pila possono durare per circa 30 ore di registrazione. Mentre quelle a litio possono durare per circa 40 ore di registrazione.

Per far durare la batteria che sia a pila o a litio dobbiamo cercare di registrare con una potenza di kbps molto bassa.  I kbps si riferiscono alla velocità in cui il registratore riesce a trasferire i dati all’interno della memoria.

Possiamo fare anche un piccolo calcolo per capire meglio. Se decidiamo di fare una registrazione da 8 kbps allora la batteria durerà per circa 30 ore di registrazione. Mentre se registriamo in mp3 da 128 kbps la batteria ci durerà per sole 20 ore.

Perciò, come ho specificato qui sopra, se registriamo con una potenza più grande la durata della batteria durerà molto di meno, rispetto ad una registrazione con una potenza minore.

Per controllare a quale potenza stiamo registrando possiamo vederlo tramite le impostazioni o anche tramite alla varie opzioni che decidiamo di mettere durante la registrazione. Come ad esempio, la riduzione del rumore.

I prezzi dei migliori registratori vocali portatili

Per quanto riguarda l’ultima caratteristica essenziale per quanto riguarda i migliori registratori vocali portatili, è il prezzo. Il prezzo, quando si va ad acquistare un qualsiasi oggetto è abbastanza importante. Questo perchè il prezzo determina in qualche modo il prodotto e lo identifica.

In questo articolo cercherò in qualche modo di identificare le tre fasce più importante. La prima fascia importante di prezzo è, la fascia bassa.

La fascia bassa di prezzo dei registratori vocali portatili si aggira intorno ai 20 euro.  La fascia bassa non significa prodotto di scarsa qualità ma semplicemente con meno caratteristiche.

Per quanto riguarda la seconda fascia, abbiamo quella media. Nella fascia media si identificano i registratori vocali portatili che hanno un prezzo che si aggira intorno ai 30 euro.

Infine, nell’ultima abbiamo tutti quei registratori vocali portatili che hanno un costo che si aggira intorno ai 60 euro. Questo tipo di registratori vocali portatile, che hanno un prezzo così elevato sono dei registratori vocali che hanno tutte le caratteristiche necessarie che si possono trovare in un registratore vocale.

Solitamente questo tipo di registratori vocali portatili, costano di più, perchè hanno una batteria litio anziché delle normali pile. Questo tipo di batteria a litio rende il registratore vocale portatile molto più pratico e più durevole perchè, può essere ricaricato in ogni momento anche con una power bank.

Conclusioni

Per concludere questo articolo su i registratori vocali portatili possiamo dire che hanno delle caratteristiche che dobbiamo assolutamente tenere in considerazione se vogliamo acquistare il migliore, appunto.

Abbiamo capito che la differenza di prezzo non identifica un buon registratore vocale portatile da uno brutto. In generale sono tutti validissimi, nonostante non abbiano tutti le stesse caratteristiche. Le sue ridotte dimensioni e il suo peso piccolo piccolo ci permetterà di tenerlo in borsa e portarlo ovunque vogliamo senza troppi problemi.

Quando andiamo ad acquistare il migliore registratore vocale portatile, scegliamolo in base alle nostre esigenze e in base a quello che ci è più necessario per le caratteristiche che possiede.

Molti registratori infatti, ad esempio, possiedono anche il Bluetooth. Il Bluetooth è utilissimo per collegare le cuffie o un microfono esterno.

Perciò, ora che abbiamo capito che cosa sono i registratori vocali e quali caratteristiche dobbiamo tenere in considerazione non ci resta che acquistarne uno. Acquistare un registratore vocale portatile ci renderà molto più versatili ma soprattutto, ci aiuterà  durante le nostre interminabili ore di lavoro o di lezione.

Non ti resta che acquistarlo e provare la sua comodità.

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare la tradizione.

Back to top
menu
miglioriregistratorivocali.it